VALENTINA BUREL

buriel-2 Nasce a Pordenone, in Friuli Venezia Giulia, nel 1992. Dopo aver studiato presso il liceo artistico Galvani di Cordenons, si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Bologna, dove consegue una laurea triennale in pittura ed una specialistica in grafica d’arte. Partecipa a numerose mostre, e progetti di land art, come Humus park, nell’edizione 2010 e 2016 e l’ Arena delle Balle di paglia, nel 2016.

 

ALBERTO CANELLA

alberto-canella Dopo aver studiato Scenografia Teatrale presso l’ Accademia di Belle Arti di Brera (MI) con il Direttore Gastone Mariani, rivolge il suo interesse alla Pittura, all’Installazione e alla Fotografia. Ama anche il Cinema, in particolare l’analisi delle inquadrature e delle location, dei costumi. Svolge la tesi triennale su Pedro Almodovar. Partecipa a progetti individuali e di gruppo quali ad esempio Gallery Sweet Gallery Outdoor, presso il parco di Mariano Comense (CO) ove presenta Mafalda la Lumaca (lumaca realizzata con materiali naturali da boschi e prati).

 

ALESSANDRA CARLONI

daniele_pace_alessandra_carloni_torino_1

Nasce a Roma nel 1984, dove vive e lavora. Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2008 con la cattedra di Celestino Ferraresi e si laurea nel 2013 in Storia dell’arte contemporanea, presso l’Università “La Sapienza”. Dal 2009 al 2016 realizza mostre in tutta Italia a Roma, Milano, Napoli, Trieste e Firenze e si dedica anche all’arte urbana con interventi su muri in diverse città da Roma a Torino, Padova, Rovigo, Milano, Firenze, Viterbo, Pisa e Sulmona.

 

ROBERTO CIREDZ

ciredz4218-copy

Nasce in provincia di Cagliari, nella costa sud orientale della Sardegna, dove vive e lavora. Si diploma in Scultura nel 2011 e si specializza in Grafica d’Arte nel 2013 all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Dal 2007 partecipa a esibizioni collettive in Italia per poi partecipare a esibizioni ed eventi internazionali di Arte Urbana in Italia e in Europa. Recentemente partecipa al progetto “Becoming Marni” sviluppato nel nord est del Brasile nella regione Sergipe, presente alla 56° Biennale di Venezia.

 

ANDREA CLEMENTI

clemclem

Nasce a Vicenza città in cui vive e lavora. Da subito si accosta al mondo dell’Arte e del disegno. Si iscrive all’Istituto statale d’arte G. De Fabris a Nove (VI) frequentando il corso di ceramica. Prende parte ad un corso di illustrazione a Sarmede tenuto dall’artista Jindra Capek. Si iscrive all’Accademia di Belle Arti a Venezia laureandosi nell’indirizzo di pittura. Lavora e sperimenta con materiali che vanno dal filo da cucito alla corda da navi abbinati a vari materiali quali il ferro, il legno, la tela di juta.

 

JESSICA FERRO

falena3 Nasce a Dolo (VE) nel 1992. Risiede a Rosolina (Ro). Nel 2016 consegue Laurea specialistica in Arti Visive – Pittura, con valutazione 110 e lode, presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Ha partecipato a numerose esposizioni collettive e personali, e ha vinto diversi premi, menzioni d’onore e riconoscimenti in concorsi artistici, di livello nazionale e internazionale. Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private.

 

BRUNO MARTINUZZI

martinuzzi Nasce a Turriaco (Go) nel 1946. Fin da giovane nutre una decisa passione nell’esprimersi attraverso il disegno e la lavorazione dei metalli.
Trasferitosi a Milano, nel ’65 incontra Fausto Melotti e diventa suo allievo. Da qui ha inizio un rapporto di collaborazione che dura fino al 1977, anno in cui si trasferisce nella provincia di Rovigo, dove tuttora opera.
La sua arte in continua evoluzione lo porta a sperimentare negli anni l’uso di diversi materiali tra cui legno (la Venere Nera, 1970), gesso (Conscio Subconscio), plexiglass (la Sfera,1970) e piombo fusione (le Forche,1968). In particolar modo dedica attenzione al dualismo ottone – acciaio: Gioco Ellittico (1968), l’Attraverso (1968), Direzione II° (1981) e il Santo (2000), arte o scultura astratta basata sul concetto del negativo/positivo in vari giochi di forme.

 

STEFANO PETTENELLA

Nato a Verona nel 1993 cresce sui Colli Euganei. Finito il liceo, studia Teatro in varie scuole fino ad approdare all’Accademia d’arte drammatica Nico Pepe di Udine, dove si diploma attore nel 2016.
Il suo teatro è caratterizzato da una passione per la narrazione poetica e dall’utilizzo della maschera, sia col codice classico di Commedia Dell’arte che con nuove sperimentazioni; la predisposizione al teatro fisico lo porta ad incontrare alcuni gruppi europei di rilievo (DV8, Estman, Julie Stanzak, Sidi Larbi Cherkaoui, Balletto Civile) ed a partecipare a vari festival: vicino/lontano 2014, Mittelfest 2015 e 2016, Safest 2016.

 

FABRIZIO SAIU

fabri2

Nasce nel 1983. Dal 2005 è attivo come musicista nell’ambito dell’improvvisazione, della musica sperimentale e contemporanea. Dal 2010 si dedica alla performing art, rielaborando tre modalità operative: il concerto, l’environmental behavior (adeguamento e modulazione di un ambiente sonoro mediante gli strumenti che lo costituiscono), il collective act (azione collettiva in un connubio di pratiche ludiche, musicali, sportive). Dal 2015 è docente di Tecniche performative e di Progettazione di spazi sonori presso l’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia.

 

CATERINA SEGA

caterinasegaa

Nata a Trento il 19 dicembre 1987, vive e lavora a Trento. Nel 2011 si è laureata in Decorazione, presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia.Dal 2008 partecipa con le sue opere a varie esposizioni personali e collettive. Dal 2012 realizza scenografie e abiti da scena per la danza e il teatro.

 

TELLAS

tellas_profilo

Nasce a Cagliari a 1985, vive e lavora a Roma. È a Bologna, dove si laurea in Arti Visive all’Accademia di Belle Arti, che viene a contatto per la prima volta con la Urban Art. Nel 2014 è selezionato dall’Huffington Post US tra i 25 street artists più interessanti al mondo. Le sue opere sono state esposte alla Biennale di Venezia, al Public festival di Perth, Australia, alla Biennale di Street Art di Mosca, al La Tour Paris 13 Project, al Le 4 mur Festival, Niort.  

 

ALESSANDRO TOMBESI

aletombesi

Nasce a Padova nel 1994. Studia arpa e oboe al Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto. Nel 2011 pubblica il cd d’esordio “Barene” in veste di compositore, arpista e polistrumentista. “Barene” vince il premio Premio Italiano Musica Popolare Indipendente indetto dal MEI nel 2011, classificandosi al primo posto in tre delle cinque categorie: Miglior Produzione Etno Folk Revival, Miglior Album d’Esordio e Miglior Autoproduzione. Vanta partecipazioni a importanti festival italiani ed europei.

LUCA VALLESE

lucavallese

Luca Vallese in arte zentequerente è un artista poliedrico che esprime le sue intuizioni in molteplici linguaggi. Frequenta il Liceo Artistico C. Roccati e si diploma in Pittura nel 2003 presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Lavora come vetrinista, Art Director di riviste di Decorazione e design, lavora come grafico ed allestitore di varie mostre tra cui il Museo Mart di Rovereto. Nel 2006 studia presso il floral designer Giel Tuns come utilizzare i materiali naturali in Olanda dove lavora come allestitore di stand per l’Hortifair di Amsterdam. Attualmente insegna come lavorare il legno presso Laboratori formativi per pazienti psichiatrici.
Suona ed insegna musica dal 1995 compiendo viaggi formativi in Africa e in oriente.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...